BT Logo

Kayak - Alpin morbido

di Gange   —   19 giugno 2019

Che belli quei giorni in cui una serie di condizioni rare si verificano tutte insieme.

Questa domenica sul tratto Alpin - Campertogno è successo proprio questo.

Sole + Caldo +  Acquona, oltretutto limpida + gruppo affiatato e...

Andreino in canoa!

Fantastico!

In acqua,siamo in 6: oltre al già citato Andreino ci sono Fausto, Nieddu, Bat, il sottoscritto e infine Gabrio con il suo erede Nicolò.

Scendere sull'Alpin a 90 è sempre una bella cavalcata, il tratto diventa morbido ma allo stesso tempo muscoloso. Devi tenere le antenne belle dritte ma quando arrivi allo sbarco senza casini l'appagamento è al massimo.

Man of the match Nicolò, che seguendo le indicazioni di Gabrio e Andreino pennella tutto.

A quanto pare la genetica non mente e più che un paperotto guidato nella corrente mi sa che ho assistito ad un cucciolo di tigre alle prese con le prime predazioni.

Anche la discesa fino a Campertogno è stata goduria pura, occhio solo ai tubi. adesso con il livellone si trasborda a destra, inoltre al fondo della prima rapida dopo l'imbarco non andate a destra perché c'è un potenziale incastro rognoso.

Cosa si può volere di più?

La birra? Fatta!

Il Panino? Idem!

Le tipe in bikini che prendono il sole? Pure!

Ebbene si... non ci siamo fatti mancare neanche il monologo del Bat sull'assetto della Canoa.

Punteggio pieno.
Credits