BT Logo

KAYAK - Sermenz ONE partenza grassa!

di Nonno   —   09 aprile 2019

E chi l'avrebbe mai detto!! Sabato i livelli in valle erano striminziti, per domenica speravamo ma sinceramente non ce lo aspettavamo cosi morbidoso. Primo Sermenza della stagione, goduria pura! Gasamento totale. Tutto merito di Davidino che era sicuro che la pioggia avrebbe sciolto la neve a bassa quota..... Yoooo!!!

La parte piu estrema della giornata e' stato indubbiamente l'imbarco. Si perche a Boccioleto la neve non mancava affatto, e per arrivare all'imbarco abbiamo dovuto mandare avanti Paolo Longoni, sci alpinista doc, a tracciare.  Nonostante cio si sono visti numeri da circo: scivoloni, culate a terra, canoe sguinzagliate a 200 allora giu per il prato. Ah ah! Matte risate!

Con una temperatura di 4 gradi, gia dopo la prima rapida capiamo che non saremo i soli a divertici, si divertira anche il Sermenza con noi!!! Per la serie.....un po per uno non fa male a nessuno

Tutto fila liscio alla grande, sorrisi a 32 denti e urletti da orgasmo qua e la mentre si scende.  Dopo l'ingresso alle gole, rapida con quel livello superlativa, l'imbuto fagocita Elena la sua Nirvana e comincia giocare lui. Oh cazzo! Improvvisamente si cambia sport si passa alla pesca!!  Peschiamo tutto ....Elena e la Nirvana che nel frattempo era stata denudata di espansi e galleggianti. Oleeeeee!!! Signori e signori venghino una corsa gratis a chi pesca qualunque cosa che galleggia nell'immenso pentolone........

Subito dopo e' il Toboga il protagonista, qui proliferano i jolly. Candeloni a nastro.....Gange number one! Il Karmone e' volato dritto dritto verso il cielo. Un vero missile terra aria. Il Nonno canna tutto :) Entra lento, di traverso e miracolosamente ne esce indenne!!! Ah ah ah gran botta di culo! Pennellano invece, oltre ai top paddlers le donne.

La discesa procede goduriosa fino a Valmaggia con Balmuccia che conferma il detto " Balmuccia e' sempre Balmuccia!"

Guardate il video by Gange!!! Clikka

Presenti: Davidino, Elena, Paolo Ronga, Marti, Paolo Longoni, Nonno, Gange

ATTENZIONE!!! Segnalo tronchi un po sparsi qua e la, in particolare due pericolosi nelle rapide centrali dopo il Giancarlo, prima di entrare nelle gole. Prudenza si passa ma prudenza.
Credits